Torta Cioccolatino

Torta Cioccolatino

Una rivisitazione di un dolce intramontabile come la sacher. Perfetta per sorprendere a San Valentino.

 

Ingredienti (per una tortiera dal diametro di 24\26 cm)

Per la frolla al cacao
280gr di farina 00
70gr di cacao amaro
175gr di burro
115gr di zucchero a velo
48gr di miele di acacia
1 uovo e 1 tuorlo
2gr di sale

Per la torta al cioccolato

50gr di tuorli
75gr di albumi
25gr di zucchero a velo
10gr di miele di acacia
75gr di farina di mandorle
50gr di fecola di patate
20gr di cacao amaro
5gr di lievito chimico
50gr di burro fuso
90 gli di cioccolato fondente

marmellata di albicocche q.b.

Per la bagna
100gr di zucchero
150gr di succo di arancia
20gr di cointreu

Per la ganache al cioccolato

250gr di cioccolato fondente
4 cucchiai di zucchero
1 confezione di panna da cucina

Procedimento

Iniziate preparando la frolla.
Nel secchio di una planetaria lavorate il burro con lo zucchero e il miele a bassa velocità. Il burro non deve montare. Unite poi le uova a cui abbiamo aggiunto il sale. Lavorate. Intanto setacciate la farina e unitela alla massa grassa. Lavorate il composto per circa 2 minuti fino a quando il grasso non avrà assorbito tutta la farina. Formate un panetto compatto e fatelo riposare per 2 ore (meglio per una notte) in frigo avvolto nella pellicola trasparente.
Una volta trascorso il tempo necessario tirate la pasta fuori dal frigo e aspettate 10/15 minuti prima di stenderla. Stendetela su un foglio di carta da forno con un matterello e poca farina e trasferitela in uno stampo facendola aderire bene ai lati e al fondo. Eliminate l’eccesso di pasta e bucherellate il fondo con una forchetta.
Prima di infornarla fatela riposare per altri 10 minuti in frigo, questo servirà a renderla ancora più elastica e resistente.
Nel frattempo preparate la torta al cioccolato. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente con il burro. Montate i tuorli con 15gr zucchero a velo e il miele. Montate anche gli albumi con la restante parte di zucchero. Una volta sciolto il cioccolato fatelo raffreddare e aggiungetelo al composto di tuorli e zucchero. Mescolate bene. Unite poi la farina, il lievito e il cacao precedentemente setacciati e da ultimi gli albumi mescolando sempre dal basso verso l’alto per non smontare il composto. Tirate fuori la frolla dal frigo, stendete sul fondo una strato di marmellata di albicocche e aggiungete poi la torta al cioccolato. Infornate a 180 gradi per 1 ora a forno statico. Mi raccomando fate la prova stecchino per verificare la cottura.
In un pentolino versate lo zucchero, il succo dell’arancia e il liquore. Nonfate bollire, spegnete non appena lo zucchero si sarà sciolto. Questa sarà la bagna per la torta. Una volta cotta la torta e raffreddata, spennellatela con la bagna (fredda). Coprite con un altro strato di marmellata di albicocche.
A bagnomaria fate sciogliere il cioccolato con la panna e il latte. Fate intiepidire e coprite con la ganache la torta. Fate raffreddare. Guarnitela condella panna montata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *