Tiramisù

Tiramisù

 

“Ammiro il Tiramisù perché sintesi perfetta dello spirito della Cucina Italiana, del nostro genio nel creare un formidabile piatto con due o tre elementi, pochi mattoni e hai un monumento che il mondo ci invidia.

Come la pizza margherita o gli spaghetti pomodoro e basilico, il tiramisù è giusto tre cose del tipo dire fare amare.

Savoiardi (io cordialmente detesto la sola idea si possano usare i Pavesini), caffè, mascarpone. Cosa di più?” (Paolo Marchi)

Un amaro lucano come dice la pubblicità? No, scherzi a parte credo che tutto acquisti qualcosa in più quando lo si condivide con le persone giuste, quelle che ti capiscono al primo sguardo, che ti abbracciano prima che tu possa aprire bocca e con cui ridi come non hai riso mai con nessuno. 

 

 

 

Ingredienti (per 6/8 persone)

Per la crema

5 tuorli

150gr  di zucchero

25gr di amido di mais

25gr di farina 00

scorza di 1\2 limone non trattato

1 baccello di vaniglia

500gr di latte

 

500gr di mascarpone

500ml di panna fresca

4gr di gelatina in fogli

 

Per la bagna

100ml di caffè

100ml di acqua

100gr di zucchero

 

savoiardi q.b.

cacao amaro in polvere per guarnire

 

Procedimento

Scaldate il latte in un pentolino con la scorza del limone e il bacello di vaniglia aperto.

Nel frattempo sbattete i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete poi anche la farina e l’amido setacciati.

Quando il latte prenderà  il bollore aggiungetelo gradualmente ai tuorli, mescolando continuamente. Rimettete sul fuoco, al minimo, e mescolate fino a che la crema non diventerà soda e liscia. Una volta pronta versatela  in una ciotola di vetro fredda e coprite la superficie della crema con un figlio di pellicola trasparente.

Lasciatela quindi raffreddare a temperatura ambiente.

Preparate il caffè con la moka e lasciate intiepidire.

Versate in un pentolino l’acqua e lo zucchero e accendete il fuoco. Quando lo zucchero si sarà sciolto spegnete e versate lo sciroppo con il caffè precedentemente preparato in un recipiente basso e largo.

Lasciate raffreddare.

Ammollate i fogli di gelatina in acqua fredda per circa 10 minuti.

Nel frattempo montate il mascarpone e aggiungete un pò di panna liquida. Unite anche la crema pasticciera e continuate a montare.

Strizzate la gelatina e fatela sciogliere in un pentolino con un pò di panna.

Unite quindi anche la gelatina   e la restante panna liquida a filo sempre montando.

Lavorate con le fruste ancora per alcuni minuti. Quando il composto risulterà liscio, gonfio e cremoso sarà pronto.

Ora che tutti gli ingredienti sono stati preparati  potete iniziare ad assemblare il tiramisù.

Pucciate i savoiardi nel caffè, spezzettateli se necessario e distribuitene uno strato nelle coppe di vetro.Proseguite con uno strato di crema, e ripetete la sequenza degli strati fino a esaurire gli ingredienti. Terminate con la crema.

Coprite con un foglio di pellicola trasparente, mettete in frigo e lasciate riposare per un paio d’ore.

Prima di servire spolverizzate la superficie con il cacao amaro.

Se volete potete aggiungere qualche scaglietta di cioccolato fondente.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook

Instagram

1   62
0   39
10   61
3   53
3   56