Spaghetti con triglie, uva passa e pinoli

Spaghetti con triglie, uva passa e pinoli

Un primo piatto di pesce dal sapore particolare. Plinio il Vecchio scriveva delle triglie: “le più pregiate hanno sapore di conchiglia”.

Con questa ricetta ho partecipato al concorso “scatta il gusto” di Pasta Agnesi e aggiudicandomi  il secondo premio: Una fornitura di Pasta Agnesi.

 

Ingredienti (per 4 persone)

320gr di spaghetti n2 Agnesi

500gr di triglie freschissime di scoglio

50gr di uva passa

50gr di pinoli

1 spicchio di aglio

100gr di pomodorini pachino

1 ciuffo di prezzemolo

olio evo q.b.

sale q.b.

pepe q.b.

1 peperoncino piccolo

vino bianco 1/2 bicchiere

 

Procedimento

Mettete l’uva passa in ammollo nel vino. Squamate e sfilettate le triglie e tagliate i filetti a cubetti. Nel frattempo mettete in una padella l’olio a soffriggere con l’aglio, il prezzemolo e il peperoncino. Poi aggiungete le triglie e lasciate andare per qualche minuto. Aggiungete anche i pomodorini tagliati e salate e pepate. In ultimo quando il sugo sarà quasi pronto aggiungete l’uva passa ben strizzata e i pinoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *