Spaghetti alla chitarra mari e monti

Spaghetti alla chitarra mari e monti

 

Idee per la cena di San Valentino?

Ecco a voi un primo piatto creato e ideato in collaborazione con Filotea per celebrare gli innamorati.

Facile e veloce con quel pizzico di afrodisiaco dato dallo zafferano e dai crostacei, capace di stupire anche i palati più esigenti.

 

 

Ingredienti (per 3 persone)

250gr di Spaghetti alla chitarra Filotea Pasta- Linea Tradizionale

12  mazzancolle fresche (media dimensione)

95gr di pisellini primavera surgelati

2 spicchi di aglio rosso

70gr di cipolla bianca

180ml di brodo vegetale

1 foglia piccola di alloro

1 rametto di timo

0,11gr di zafferano in pistilli

100gr di porcini

1 fetta sottile di prosciutto semidolce

olio evo q.b.

sale q.b.

pepe nero in grani q.b.

parmigiano q.b.

 

Procedimento

Iniziate stufando la cipolla tagliata a julienne con l’olio in una casseruola. Quando avrà preso la sua consistenza, aggiungete il brodo caldo a cui avrete aggiunto precedentemente i pistilli di zafferano e portate ad ebollizione, poi spegnete il fuoco e frullate il tutto con il mixer ad immersione. Nel frattempo lessate i pisellini in acqua bollente salata per circa 6 minuti, poi scolateli e aggiungeteli alla crema di zafferano e cipolle. Regolate di sale e aggiungete del pepe nero in grani macinato al momento.

In una padella antiaderente cucinate per circa 3\4 minuti  le mazzancolle a cui avrete precedentemente eliminato il filo nero con un goccio di olio, uno spicchio di aglio e la foglia di alloro. Salate. In un altra padella antiaderente aggiungete invece l’aglio, il rametto di timo, l’olio e i funghi porcini tagliati a dadini. Cuocete per 5 minuti, salate e pepate. Nella stessa padella fate rosolare la fetta di prosciutto tagliata in piccoli pezzettini fino a quando non saranno diventati croccanti.

Cuocete la pasta in acqua bollente salata per il tempo indicato, scolatela al dente e saltatela in padella con la crema di zafferano e cipolle. Aggiungete poi le mazzancolle, i funghi e se serve un goccio di acqua di cottura. Mantecate con una grattugiata di parmigiano e servite. Completate il piatto con i pezzetti di prosciutto croccanti.

 

 

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *