Risotto con olio alla n’duja e erbe aromatiche

Risotto con olio alla n’duja e erbe aromatiche

“Primavera non bussa, lei entra sicura

come il fumo lei penetra in ogni fessura”.

Un risotto che risveglia i sensi assopiti dall’inverno.

Il piccante della n’duja viene bilanciato e stemperato dal sapore rotondo, morbido e grasso del mascarpone,  il tutto arricchito da erbe aromatiche capaci di regalare una nota di freschezza.

 

Ingredienti ( per 4 persone)

320gr di Riso Carnaroli Acquerello

1 scalogno

50gr di burro

1 bicchiere di vino bianco

brodo di verdure q.b.

59gr di n’duja

10 foglie di basilico

100gr di mascarpone

maggiorana, timo e menta

30gr di parmigiano

olio evo q.b.

sale q.b.

 

Procedimento

Frullate la n’duja con le foglie di basilico e l’olio. Filtrate e tenete da parte. Mettete il burro in una casseruola, fatelo sciogliere poi aggiungete lo scalogno. Fate soffriggere. Ora aggiungete il riso e fatelo tostare per qualche minuto. Alzate la fiamma, sfumate con il vino e fate evaporare. Continuate la cottura a fuoco dolce aggiungendo di tanto in tanto il brodo di verdure caldo che avrete precedentemente regolato di sale. Cuocete il riso per il tempo indicato. Regolate di sale se serve. Spegnete il fuoco e mantecate con il mascarpone e il parmigiano. Prima di servire aggiungete l’olio aromatizzato alla n’duja e basilico e guarnite con le erbe aromatiche rimaste.

 

Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *