Risotto alla bottarga, scorza di limone, prezzemolo e crumble croccante

Risotto alla bottarga, scorza di limone, prezzemolo e crumble croccante

“Non fermatevi alla solita confezione sul solito scaffale.

Curiosate tra Venere e Basmati, Vialoni e Selvaggi.

Provate l’ebrezza del riso invecchiato per dar modo all’amido di maturare, così da garantire chicchi sgranati e dal cuore croccante…”

– Licia Granello

 

 

Ingredienti

320gr di Riso Carnaroli Acquerello invecchiato 1 anno

25gr di bottarga di muggine

olio evo q.b.

30gr di scalogno

scorza di 1 limone non trattato

mollica di pane raffermo q.b.

1 mazzetto di prezzemolo

brodo vegetale q.b.

1 noce di burro

pepe nero q.b.

 

Procedimento

Grattugiate la bottarga.

Tostate in una padella antiderente la mollica di pane sbriciolata con un filo di olio e del pepe fino a quando non sarà diventata croccante.

In una casseruola fate soffriggere lo scalogno tagliato a julienne  con l’olio. Quando si sarà appassito aggiungete il riso, fatelo tostare per circa 3 minuti poi sfumatelo con del brodo vegetale caldo ( regolato di sale). Lasciate evaporare e abbassate la fiamma.

Aggiungete quindi altro brodo. Un mestolo di brodo alla volta, aspettando che ogni versata si assorba prima di aggiungerne un’altra. A cottura ultimata spegnete il fuoco, mantecate con una noce di burro e metà della quantità di bottarga. Aggiungete anche la scorza del limone grattugiata e il prezzemolo tritato finemente.

Prima di servire completate i piatti con la restante parte di  bottarga, qualche strisciolina di scorza di limone tagliata sottile e il crumble di pane.

Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *