Tiramisù integrale alle albicocche

Tiramisù integrale alle albicocche

Non è casuale che nel suo diario Bridget Jones annoti come summa delle tentazioni golose un solo dolce: il tiramisù. Perché il suo potere evocativo, carnale, peccaminoso in modo esplicito a partire dal nome, rappresenta più di ogni altro il dolcissimo demone della gola.
Licia Granello

Buono sempre, in ogni versione anche quella più strana e originale.

Oggi ve lo propongo in veste estiva a base di frutta: albicocche e  amaretti  con una crema soffice e leggera.

Ingredienti

4 albicocche

40gr di philadelphia

100gr di mascarpone

40gr di panna fresca da montare

15gr di zucchero a velo

5 amaretti

1 limone

10 biscotti integrali o digestive

1 ciuffo di menta

confettura di albicocche q.b.

sale q.b.

 

Procedimento

Lavorate la philadelphia con il mascarpone e lo zucchero a velo; unite 1 cucchiaino di succo di limone e 2 cucchiai di marmellata. A parte montate la panna fredda con un pizzico di sale poi incorporatela al composto mescolando dal basso verso l’alto per non smontarlo.

Tagliate le albicocche a dadini piccoli e spruzzateli con altro succo di limone. Sbriciolate i biscotti e distribuitene uno strato nei vasetti individuali. Coprite poi con un cucchiaino di marmellata,  un amaretto sbriciolato e uno strato di crema. Completate con un’altro cucchiaino di marmellata e le albicocche. Chiudete il coperchio se usate i vasetti ermetici o altrimenti coprite il vasetto con un foglio di pellicola trasparente e mettete in frigo a riposare per un’ora almeno. Trascorso il tempo levate la pellicola e profumate con qualche fogliolina di menta fresca.

 

Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *