Tagliatelle con porcini, finferli e speck

Tagliatelle con porcini, finferli e speck

Una pasta che sa di montagna.

Porcini e finferli appena raccolti e speck del maso… nulla di più buono.

Perchè è proprio vero che la felicità sta nelle piccole cose.

Alta Badia, 14 Agosto 2017.

 

Ingredienti (per 4 persone)

2 porcini freschi

150gr di finferli freschi

320gr di tagliatelle fresche

70gr di speck a fettine

1\2 bicchiere di vino bianco secco

1\2 bicchiere di latte\ latte di soya

pepe nero q.b.

sale q.b.

2 spicchi di aglio

1 ciuffo di prezzemolo

olio evo q.b.

trentingrana q.b.

Procedimento

Pulite i funghi e tagliateli a fettine. In una padella antiaderente mettete a soffriggere l’olio con l’aglio e il prezzemolo tritato. Aggiungete in funghi, fateli rosolare per qualche minuto poi sfumateli con il vino. Fate evaporare e proseguite la cottura per circa 1o minuti. Salate, pepate. Quasi al termine della cottura aggiungete il latte. Tagliate lo speck a striscioline sottili e rosolatelo in una padella antiaderente senza olio fino a quando non risulterà croccante.  Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente salata. Una volta pronta scolatela e aggiungetela al sugo. Se serve aggiungete un goccio di acqua di cottura della pasta. Spolverate con altro prezzemolo, formaggio e terminate con lo speck.

Non mi resta altro da dire che Buon Appetito!

Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *