Crema catalana: la ricetta originale

Crema catalana: la ricetta originale

“Devo cambiare crema dimagrante quella catalana non funziona”.

Scherzi a parte la crema catalana è un dolce a me molto caro. Sarà perchè quando ho ospiti a cena e poco tempo la preparo sempre. Facile e veloce non mi delude mai. E poi sarà per il suo essere croccante fuori e morbida dentro che la fa assomigliare molto a me.

 

Ingredienti ( per 5 persone)

500ml di latte

4 tuorli

100gr di zucchero

1 limone non trattato

1 cucchiaino di cannella in polvere

25gr di amido di mais

noce moscata da grattugiare q.b.

zucchero di canna q.b.

 

Procedimento

Iniziate sciogliendo l’amido di mais  in un goccio di latte freddo preso dal totale.

Mettete poi a bollire il restante latte con metà dello zucchero, la cannella e la scorza del limone ( due, tre pezzi).

Nel frattempo montate i tuorli con il restante zucchero, poi aggiungete l’amido di mais e infine il latte bollente precedentemente filtrato con un colino. Mescolate bene. Mettete ora il composto ottenuto in un tegame e portatelo ad ebollizione a fuoco vivace continuando sempre a mescolare. Quando inizierà ad addensarsi è pronto quindi levatelo dal fuoco e versate la crema ancora calda nelle apposite pirofiline. Una volta raffreddata mettetela  in frigo a rassodare coperta da pellicola trasparente.

Poco prima di servire cospargete la superficie con lo zucchero di canna e un pizzico di noce moscata, poi con una piccola fiamma ossidrica caramellate lo zucchero che dovrà diventare marrone ma non dovrà bruciare.

Lasciate raffreddare qualche minuto per dar modo allo zucchero di solidificare e diventare croccante.

 

 

Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *