Baccalà al forno con patate

Baccalà al forno con patate

Ma quanto è buono il baccalà?

Io adoro il suo inconfondibile profumo e il suo ineguagliabile sapore  che conserva del mare del nord.

Ma oltre ad essere cosi buono dovete sapere che fa anche molto bene alla  salute. E’ infatti ricco di proprietà nutritive. E’ una fonte di proteine, ha un bassissimo contenuto di grassi e calorie  e sopratutto contiene la lisina un amminoacido essenziale per il corpo umano, ma anche calcio, omega 3, vitamina A e fosforo.

Insomma un pesce magro adatto praticamente a tutti.

La ricetta che vi propongo oggi è super semplice e super veloce: pochi ingredienti per esaltare questo pesce al massimo.

 

Ingredienti ( per 4 persone)

1kg di baccalà ammollato senza lisca

5 patate

1 ciuffo di prezzemolo

2 spicchi di aglio

sale q.b.

pepe nero q.b.

olio evo q.b.

pangrattato q.b.

Procedimento

Sciacquate il baccalà sotto l’acqua corrente, spellatelo, asciugatelo con della carta assorbente da cucina e tagliatelo a pezzi. Sbucciate le patate, lavatele e tagliatele a fette sottili. Ungete una pirofila con  l’ olio, quindi  adagiatevi uno strato di  patate. Aggiungete ora il baccalà e conditelo con l’olio e un trito di prezzemolo e aglio. Unite al prezzemolo e aglio rimasto, il pangrattato, il sale e il pepe. Amalgamate bene gli ingredienti. Aggiungete altre patate e completate con  la panure. Condite nuovamente con un filo di olio. Infornate a 180 gradi per circa 40 minuti.

 

Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *