Polenta alla farina di canapa con stoccafisso all’anconetana

Polenta alla farina di canapa con stoccafisso all’anconetana

Una ricetta antica quella dello stoccafisso, emblema della città di Ancona, accompagnata con una polenta speciale alla farina di canapa.

 

Ingredienti (per 4 persone)

per il sugo
600gr di stoccafisso di prima qualità bagnato e scolato
1 carota piccola
1\2 costa di sedano
1\2 cipolla
2 spicchi di aglio
1 foglia di alloro
2 foglie di basilico
1 cucchiaino di origano
1 cucchiaino di maggiorana
1 peperoncino
1 cucchiaino di pepe nero
un mazzetto piccolo di prezzemolo
1 rametto di rosmarino
1 rametto di timo
2 acciughe sotto’olio
1 cucchiaino di capperi dissalati
2 patate a pasta gialla
200gr di olio evo
1\2 bicchiere di vino ( verdicchio classico dei castelli di Jesi o di Matelica)
sale marino q.b.
400gr di pomodorini tondi tipo pendolini
3 cucchiai di passata di pomodoro allungata con un goccio di acqua

per la polenta
2l di acqua
1 cucchiaio di olio evo
1 cucchiaio di sale grosso
500gr di polenta con farina di canapa

 

 

Procedimento

Tagliate a dadini piccoli lo stoccafisso pulito dalla lisca e da tutte le spine. Tagliate a metà i pomodorini. Preparate un trito con tutti gli odori unitamente alle acciughe e ai capperi. Versate l’olio in un tegame capiente unitamente al trito di odori, fate soffriggere poi aggiungete lo stocco a dadini e le patate pulite e tagliate a pezzettini piccoli. Fate andareper qualche minuto poi sfumate con il vino, salate, pepate e aggiungete anche il peperoncino piccante. Fate cuocere per 20 minuti poi aggiungete i pomodorini e la passata e continuate la cottura per circa 1 ora.
Nel frattempo preparate la polenta. Prendete una pentola di acciaio dal fondo spesso, aggiungete l’acqua, quando sta per sfiorare il bollore aggiungete il sale e quindi versate la farina a pioggia mescolando con un cucchiaio di legno mantenete la cottura ad alta temperatura mescolando velocemente. Aggiungete anche l’olio di oliva. Continuate sempre a mescolare, quando riprende il bolero abbassate la fiamma al minimo e proseguite la cotturaper 50 minuti. Trascorso il tempo necessario la polenta è pronta e non vi rimane che comporre il piatto.

Buon Appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *