Pizza fiori di zucca e acciughe del cantabrico contest food blog adward malvarosa

Pizza fiori di zucca e acciughe del cantabrico contest food blog adward malvarosa

Uno non può pensare bene, amare bene, dormire bene, se non ha mangiato bene diceva Virginia Wolf ed è quello che sosteneva tempo prima anche il filosofo Ludwig Feuerbach affermando che siamo ciò che mangiamo. Mangiare sano infatti può salvare la vita. Scegliere gli ingredienti giusti, la cottura giusta non significa sacrificare il gusto, significa trasformare una pietanza in una piccola arma di prevenzione.

E per la pizza? Vale anche per la pizza.

La pizza nasce come piatto povero, fatto di pochi e semplici ingredienti, dove è il lavoro delle mani a fare la differenza. Un piatto diventato il simbolo di una nazione intera e fra le eccellenze italiane più conosciute e apprezzate nel mondo. La mia idea vuole rendere la pizza, piatto semplice negli ingredienti e nella modalità di realizzazione, un’opera d’arte, capace di coniugare prodotti rigorosamente stagionali, di qualità e allo stesso tempo gustosi e salutari.

 

 

La ricetta

Con questa ricetta partecipo al

FOOD BLOG AWARD_OFF |  PIZZA VILLAGE

nella categoria Pizza Healthy

 

 

Ingredienti ( per 4 pizze)

per l’impasto

250gr di farina integrale biologica di grano tenero

175gr di farina di grano tenero di tipo 2 biologica macinata a pietra

25gr di farina di grano duro biologica macinata a pietra  (tumminia)

50gr di farina di semi di canapa sativa biologica

75gr di farina di semi di lino biologica

375ml di acqua

2 cucchiai colmi di olio evo

4gr di lievito d birra fresco

1 pizzico di zucchero

sale marino iodato

per il condimento

2 mozzarelle di bufala da 250gr dell’Antico Caseificio Petrella

32 fiori di zucca

28 acciughe del Cantambrico sotto sale

120 gr di ricotta ovina del Caseificio Arpini di Serra San Quirico

pepe q.b.

Procedimento

Versate il lievito sbriciolato nell’acqua a temperatura ambiente con un pizzico di zucchero e scioglietelo per bene. In una ciotola di una planetaria unite le farine, 1 cucchiaio di olio e l’acqua in cui avete precedentemente sciolto il lievito. Lavorate con il gancio a bassa velocità fino a quando tutti gli ingredienti non si saranno ben amalgamati. Fate riposare per circa 10\15 minuti poi aggiungete l’ultimo cucchiaio di olio e il sale. Mescolate di nuovo. Una volta  ottenuto un composto liscio ed omogeneo stendete la pasta a rettangolo e piegatela più volte su se stessa come fosse un pacchetto. Trasferite di nuovo la pasta nella ciotola con la parte chiusa delle pieghe rivolta verso il basso, copritela con la pellicola da cucina e mettetela in frigo a lievitare per 20 ore. Trascorso questo tempo tiratela fuori dal frigo e riportatela a temperatura ambiente. Poi rovesciatela sulla spianatoia e tagliate una striscia di pasta. Con una mano tenete la striscia e con l’altra ripiegate la parte terminale un paio di volte, staccate il “rotolino” che avete formato, roteatelo sotto il palmo della mano ottenendo una pallina. Proseguite con il resto della pasta dividendola in circa 3 palline. Spolverizzate un vassoio con la farina, disponetevi le palline, copritele con un panno e lasciatele lievitare per altre 4 ore. Allo scadere delle 4 ore preriscaldate il forno alla massima potenza e incominciate a preparare gli ingredienti per la farcitura.  Sfilacciate con le mani la mozzarella e mettetela a sgocciolare su un colino, in modo da farle perdere  il siero in eccesso che bagnerebbe troppo la pizza. Poi pulite i fiori di zucca: staccate il gambo, eliminate sia i pistilli esterni che il bocciolo interno e teneteli da parte. Pulite le acciughe,  passatele un attimo sotto l’acqua corrente, asciugatele con della carta assorbente  e conditele con un goccio di olio. Stendete ogni palla di impasto. Lavorate la pasta con polpastrelli,  stendetela partendo dai bordi per poi arrivare fino al centro. Ungete le teglie e trasferitevi gli impasti.  Lasciate riposare ancora per altri 15 minuti. Spennellate le basi con un goccio di olio, sale e pepe. Infornate le pizze al piano inferiore del forno con un contenitore idoneo pieno di acqua alla massima temperatura per circa 10 minuti,  poi quando incominceranno a staccarsi i bordi mettete la teglia nella parte media del forno fino a fine cottura e conditela con la mozzarella. Quasi al termine della cottura (15 minuti) aggiungete anche le acciughe. Una volta pronta sfornatela e conditela con i fiori di zucca e la ricotta.

Buon appetito!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *