La mia pizza

La mia pizza

Una pizza leggera e digeribile, buona come quella del ristorante grazie alla doppia cottura, segreto  di tavolartegusto.

Io l’ho condita solo con pomodoro, mozzarella e basilico ma voi potete sbizzarrirvi con i gusti che più amate.

 

Ingredienti ( per 3\4 pizze )

per la pasta per pizza

400gr di farina 0

100gr di farina di tipo 2

270gr di acqua a temperatura ambiente

2 gr di lievito di birra fresco

10gr di sale fino

1,5 cucchiai di olio evo

per il condimento

400gr di pomodori pelati

300gr dei mozzarella fiordilatte

sale, pepe nero e olio evo q.b.

foglie di basilico

 

Procedimento

Nella ciotola della planetaria inserite l’acqua e il lievito di birra fresco. Mescolate per bene per farlo sciogliere poi aggiungete la farina e azionate la planetaria a velocità minima. Lavorate con il gancio per qualche minuto poi versate a filo l’olio e quando si sarà completamente amalgamato e incorporato aggiungete il sale. Lavorate ancora fino ad incordatura ossia fino a quando l’impasto si staccherà dalle pareti della ciotola e si avvolgerà intorno al gancio.

A questo punto rovesciate l’impasto su un piano da lavoro infarinato e lasciatelo riposare all’aria o coperto da una ciotola per circa 15 minuti.

Terminato il riposo riprendete l’impasto e iniziate a fare le pieghe: prendete un lembo esterno di pasta alla volta e chiudetelo sempre al centro.

Lavorate l’impasto non più di un minuto, senza usare troppa forza e chiudetelo a forma di palla. Fatelo riposare 1 ora a temperatura ambiente coperto da una ciotola poi riponetelo  in frigo per 8\10 ore in una ciotola coperta da pellicola trasparente.

Riprendete l’impasto dal frigo e lasciatelo a temperatura ambiente coperto fino al raddoppio.

Una volta raddoppiato dividetelo in panetti da 220 g circa.

Per ogni panetto effettuate di nuovo un giro di pieghe e conferitegli la forma di una palla.

Fate lievitare  i panetti fino al raddoppio.

Nel frattempo preparate il condimento.

Frullate i pomodori pelati con un minipimer, salate, pepate, aggiungete un filo di olio e qualche foglia di basilico. Tagliate la mozzarella a dadini e fatela sgocciolare.

Una volta che il volume dei panetti si sarà raddoppiato iniziate a stenderli.

Spolverate di farina il piano di lavoro e le vostre mani poi partendo dal centro del panetto con movimenti circolari picchiettate con i polpastrelli in modo da spingere l’aria verso il bordo ovvero il cornicione.

Preriscaldate il forno a 250 gradi.

Scaldate una piastra per crepes o una padella antiaderente e adagiatevi la pizza.

Condite la pizza con la  salsa realizzata in precedenza lasciando libero il bordo, aggiungete del basilico e un filo d’olio.

Quando la pizza si sarà gonfiata e il fondo si sarà abbrustolito trasferitela in una teglia da forno ben calda e infornatela nella parte centrale. Fate cuocere per circa 5 minuti poi sfornate la pizza e aggiungete la mozzarella. Infornate nuovamente per altri 5 minuti.

Quindi sfornate la pizza, completate con delle foglioline di basilico fresche e servite.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook

Instagram

1   29
0   37
0   43
0   40
0   48