Insalata di seppie e paccasassi

Insalata di seppie e paccasassi

Ultima ricetta prima di andare in vacanza e non poteva non essere con i pacasassi o spaccasassi di cui mi sono letteralmente innamorata.

Questa volta li ho inseriti in una ricetta veloce e gustosa: insalata di seppie, carote e sedano servita come una tagliatella con un “sugo” di salsa di pacasassi.

 

Ingredienti ( per 4 persone)

5 seppie medie

qualche foglia di prezzemolo

olio extravergine di oliva q.b.

2 carote

2 coste di sedano (quelle piu’ tenere al centro)

sale q.b.

pepe q.b.

salsa di pacasassi Rinci- Meraviglie di Gusto q.b.

 

Procedimento

Lavate e pulite bene le seppie. Una volta pronte lessatele in acqua bollente salata per circa 20 minuti.

Nel frattempo lavate, pulite le carote e tagliatele nel verso della lunghezza in fettine molto sottili.

Lavate il sedano ( mi raccomando se ha i fili pelatelo con il pelaverdure) e scottatelo in acqua bollente per 3 minuti. Non deve cuocersi, deve solo sentire il calore e mantenere la sua croccantezza. Poi tagliatelo allo stesso modo delle carote.

Quando le seppie saranno cotte lasciatele raffreddare e tagliatele a striscioline sottili.

Conditele con olio, pepe, prezzemolo tritato e le verdure. Regolate di sale se serve e servitele con la salsa di pacasassi messa a specchio sul fondo del piatto.

Potete conservare l’insalata di mare in un contenitore ermetico o coperta con la pellicola trasparente per 2 giorni al massimo in frigorifero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *