Frittata alle erbe di campo

Frittata alle erbe di campo

C’era una volta… Una mattinata fatta di rituali e sapori antichi. Quello che una volta nelle campagne si faceva quasi tutti i giorni per il sostentamento adesso è un qualcosa di sconosciuto, un lusso che solo poche persone possono permettersi. E io per fortuna sono una di quelle. Perchè serve tempo e conoscenza, un sapere che non si trova in nessun manuale, ma che si tramanda da generazione in generazione. Quindi armata di pazienza, coltello e cesto sono andata a passeggiare per il mio campo alla ricerca delle erbe selvatiche…

 

 

 

Ingredienti ( per 4 persone)

4 uova

40 gr di caciocavallo

1 salsiccia

sale q.b.

pepe q.b.

150gr di erbe di campo selvatiche: papavero, cimette di rapa, cicoria selvatica e grispigno

1 spicchio di aglio

1 rametto di rosmarino

50 gr di latte

 

Procedimento

Lavate le erbe più volte, fino a che non otterrete un’ acqua pulita ed eliminate i gambi più duri. Lessatele per circa 10/15 minuti in acqua bollente salata fino a che non saranno tenere. Poi strizzatele e tritatele. Salatatele in padella con olio, aglio e rosmarino e la salsiccia fatta a pezzettini per qualche minuto. Aggiustate di sale. Sbattete le uova con sale, il pepe e una grattata di caciocavallo piccante e il latte. Imburrate e cospargete con il pan grattato delle mini pirofile. Versate le uova e le erbe. Infornate per 25/30 minuti a 180 gradi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *