Crostata vegana a tre strati

Crostata vegana a tre strati

Una crostata vegana a tre strati con confettura di fragole e fragole fresche.

Perché tre strati sono meglio di uno!

E voi che dite?

Grazie ChairaPassion per questa meravigliosa idea.

 

 

Ingredienti

per la frolla vegana

300gr di farina 00

78gr di acqua

84gr di olio di semi

scorza grattugiata di 1 limone non trattato e succo

1 bustina di vanillina

150gr di zucchero semolato + 1 cucchiaio

1 pizzico di sale

10gr di lievito per dolci

 

330gr di confettura di fragole

8 fragole fresche

 

Procedimento

Nella ciotola di una planetaria usando il gancio a foglia unite lo zucchero con l’acqua. Mescolate. Aggiungete a filo l’olio, la scorza del limone e il sale. Lavorate a velocità minima. Aggiungete la farina con il lievito e la vanillina precedentemente setacciati e uniti insieme .

Non appena tutti gli ingredienti si saranno amalgamati insieme, prelevate l’impasto e avvolgetelo nella pellicola trasparente. Fatelo riposare in frigo per circa 3-4 ore. Non allarmatevi se vi sembrerà troppo morbido è proprio così che deve essere.

Una volta trascorso il tempo necessario dividete la frolla in 4 parti. Stendete il primo panetto dello spessore di 5 mm in una spianatoia infarinata. Imburrate e infarinate uno stampo a cerniera e adagiatevi la frolla. Bucherellate il fondo con una forchetta e farcitelo con uno strato di confettura ( senza esagerare) lasciando i bordi liberi. Stendete il secondo panetto, bucherellatelo e adagiatelo nello stampo alzando e schiacciando leggermente i bordi. Farcite di nuovo con uno strato sottile di confettura e aggiungete anche le fragole precedentemente lavate, tagliate e tenute a macerare per 30 minuti con un cucchiaio di zucchero e qualche goccia di succo di limone.

Stendete anche il con il terzo strato di frolla, bucherellatelo e adagiatelo nello stampo. Farcite con la confettura. Abbassate l’eventuale bordo e decorate a piacere.

Fate riposare la frolla in frigo per altri 10 minuti.

Poi infornate la crostata a 180 gradi per circa 40\45 minuti con forno in modalità ventilata. ( Infornatela nella parte bassa del forno per i primi 20 minuti poi spostatela al centro)

Se dovesse dorarsi troppo copritela con un foglio di carta di alluminio.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *