Crostata senza cottura con pannacotta e fragole

Crostata senza cottura con pannacotta e fragole

Un dolce goloso, fresco, facilissimo da realizzare e adatto a tutti.

Vegetariani, vegani, intolleranti al lattosio e al glutine.

Perfetto per l’estate che sta arrivando.

 

Ingredienti ( per uno stampo da 24 cm di diametro)

per la base

260gr di biscotti secchi ( oro saiwa o digestive o biscotti per celiaci)

18ogr di burro o margarina

per la pannacotta

180gr di panna liquida fresca o panna vegetale

90gr di latte o latte di soya

84gr di zucchero semolato o di canna

90gr di panna liquida fresca

3 fogli di gelatina o 3 cucchiaini di agar agar

1 cucchiaino di estratto di vaniglia o i semini di una bacca di vaniglia

scorza grattugiata di 1\2 limone non trattato

300gr di fragole ( potete sostituirle con la frutta di stagione che più preferite)

menta q.b.

 

 

Procedimento

In un mixer frullate i biscotti fino a renderli completamente polvere. Nel frattempo sciogliete in un pentolino o in microonde il burro rendendolo fuso ma senza farlo soffriggere. Versate il burro nei biscotti e mescolate fino ad ottenete un composto omogeneo.

Versate il composto di burro e biscotti in una tortiera con fondo removibile e con l’aiuto di un cucchiaio pressatelo per bene sul fondo e contro le pareti in modo da ottenere una base perfetta e compatta. Lasciate riposare in congelatore per 15\ 20 minuti fino a quando non si sarà indurita.

Ora preparate la pannacotta.

Mettete in ammollo la gelatina in acqua fredda per 10 minuti. Montate i 75gr di panna e tenete da parte in frigorifero. In un pentolino riunite il latte, la panna, lo zucchero e gli aromi e scaldate su fuoco medio basso fino a che tutto lo zucchero non si sarà sciolto ( 58°). Non fate bollire. Poi strizzate la gelatina e aggiungetela al composto di panna e latte. Mescolate bene per farla sciogliere e lasciate raffreddare ( se invece preferite utilizzare l’agar agar lo dovete aggiungere direttamente nel pentolino insieme al latte e alla panna, portare il composto ad ebollizione e far cuocere per 5 minuti. Poi spegnete il fuoco e lasciate raffreddare).

Quando il composto avrà raggiunto la temperatura ambiente aggiungete la panna montata. Versate il composto nella base della crostata e lasciate riposare in frigo per almeno 6 ore, meglio se una notte intera. Trascorso il tempo necessario decorate la torta con le fragole lavate, pulite e ben asciutte. Poco prima di servire guarnite con qualche fogliolina di menta fresca.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *