Crostata limone e mirtilli

Crostata limone e mirtilli

“La vita è come la ricetta per una torta. Se segui i soliti ingredienti farai la torta ma già saprai che gusto avrà, gli altri la assaggeranno, apprezzeranno ma dimenticheranno presto. Ci vuole sempre un pizzico di genialità in ogni ricetta per far si che non muoia con l’ultimo assaggio.” -Carlo Peparello

Chiamare questa torta  “Crostata limone e mirtilli” è riduttivo perchè è tanto, tanto  altro. E’ una crostata perchè la base è realizzata con una pasta frolla classica e farcita con marmellata di mirtilli neri poi  si prosegue con una crema senza uova e farina di grano saraceno e per finire mirtilli neri freschi.

Uno scrigno di frolla che racchiude tutti i sapori tipici del sudtirol con l’aggiunta del limone per dare quel tocco di freschezza agrumata in più.

Un dolce che stravolge, che stupisce … il palato e i sensi.

 

Ingredienti (per uno stampo da 24)

per la frolla

110gr di burro

75gr di zucchero

1 uovo

185gr di farina 0

sale q.b.

per la crema

1 limone abbastanza grande non trattato

30gr di farina di grano saraceno

35gr di farina 0

120gr di zucchero

400ml di latte

1 vasetto di marmellata di mirtilli neri

500gr di mirtilli neri

crostata limone e mirtilli

Procedimento

In una ciotola di una planetaria lavorate con la foglia a bassa velocità il burro con lo zucchero. Poi aggiungete l’uovo precedentemente sbattuto con il sale. Mescolate. Aggiungete la farina.Lavorate fino a quando tutta la massa grassa non avrà assorbito tutta la farina. Formate un panetto compatto e fatelo riposare per 30 minuti in frigo avvolto nella pellicola trasparente. Trascorso il tempo necessario tirate la pasta fuori dal frigo e aspettate 10/15 minuti prima di stenderla. Stendetela su un foglio di carta da forno con un matterello e poca farina e trasferitela in uno stampo facendola aderire bene ai lati e al fondo. Eliminate l’eccesso di pasta e bucherellate il fondo con una forchetta. Prima di infornarla fatela riposare per altri 10 minuti in frigo, questo servirà a renderla ancora più elastica e resistente. Farcitela con la marmellata di mirtilli e infornatela a 180 gradi per 35/40 minuti in modalità valvola aperta. Nel frattempo preparate la crema. Scaldate in un pentolino il latte con la scorza del limone grattugiata. In una casseruola unite lo zucchero e la farina setacciata. Aggiungete poco a poco il latte tiepido e e il succo del limone. Mescolate con la frusta. Fatecuocere a fuoco moderato continuando a mescolare fino a quando la crema non si sarà ben addensata. Poi trasferitela in una ciotola, copritela con della pellicola trasparente e lasciatela raffreddare. Farcite con la crema la crostata aiutandovi con una sac a poche. Guarnite con i mirtilli freschi. Prima di servire spolveratela con delle zucchero a velo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *