Calamari ripieni al radicchio

Calamari ripieni al radicchio

Un secondo piatto leggero, buonissimo che si prepara davvero in pochi minuti e che vi lascerà stupiti.

Il sapore delicato del calamaro si accosta perfettamente con quello più deciso del radicchio rosso. Un abbinamento che cattura prima con gli occhi e poi con il palato.

 

Ingredienti ( per 3 persone)

3 calamari non troppo grandi

pan grattato q.b.

1 radicchio piccolo di treviso

1 ciuffo di prezzemolo

1 manciata di pinoli

1 spicchio di aglio

1 uovo (facoltativo)

sale q.b

pepe q.b

olio evo q.b.

1\2 bicchiere di vino bianco

 

Procedimento

Sciacquate e  pulite i calamari. Poi privateli dei tentacoli e tritate questi ultimi.

Tritate anche il prezzemolo e  il radicchio precedentemente lavati e  asciugati.  Uniteli poi  in una ciotola con il pan grattato, il sale, il pepe e un filo di olio e i pinoli tritati grossolanamente. Mescolate.

Se volete potete aggiungere anche l’uovo che conferisce al ripieno maggiore struttura.

Farcite i calamari con il composto e chiudeteli con uno stecchino.

Mettete a scaldare in una padella antiaderente l’olio con lo spicchio d’aglio, poi aggiungete i calamari. Scottateli e sfumate con il vino bianco. Salate e pepate. Cuoceteli per 5 da entrambi i lati fino a quando il liquido di cottura si sarà ridotto e il vino evaporato.

Serviteli tagliati a metà su un letto di radicchio con prezzemolo,  pinoli tritati e un filo d’olio a crudo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *